Apple aggiorna la garanzia per l’Italia

Alcune settimane fa avevamo riportato della multa imposta ad Apple per errata comunicazione delle regole di garanzia su territorio italiano; l’azienda adesso sta aggiornando confezioni ed opuscoli informativi. Ha inoltre pubblicato sull’AppStore tutta la sentenza relativa, ma pare non essere d’accordo ed è pronta a ricorrere in appello.

L’AGCM è riuscito quindi a portare a casa una grande vittoria a tutto beneficio degli utenti; Apple infatti, vogliamo ricordarlo, non informava correttamente gli acquirenti al momento dell’acquisto di un prodotto Apple circa le condizioni di garanzia che, a detta del rivenditore, coprivano il solo primo anno mentre in Italia per legge devono essere almeno due. Inoltre gli stessi Apple Protection Plan riportavano all’interno diciture lasciavano intendere di essere al sicuro per il secondo anno solo avendo acquistato tale prodotto.

Una pratica scorretta quella di Apple che comunque non va ad inficiare la qualità dei suoi prodotti, che siano lettori MP3 o computer, ma che invece va a ledere la professionalità e la correttezza che dovrebbero essere alla base di un’azienda come quella di Cupertino.

Vedremo nei prossimi mesi se il ricorso presentato porterà a cambiamenti nelle multe o meno.

Altri articoli

64 core nel futuro degli smartphone

Una società del Massachussetts, Adapteva, sta lavorando un piccolo capolavoro che ci auguriamo possa...

MWC2013: Galaxy S IV e Nexus 7 2

  Mentre MWC2013 (Mobile World Congress) si avvicina, vorrei abbandonarmi a una brevissima speculazione in...

Samsung Galaxy2: una difficile eredità

L’annuncio del Samsung Galaxy2 è avvenuto in sordina; è un dato di fatto, e...

Apple scavalca il tribunale e si rivolge ai rivenditori

Dato che il tribunale cui Apple si era rivolta per il blocco delle vendite...

Anonymous si tuffa nella Dark Net

Un tempo l'hacker veniva visto come il cattivo, come colui che dall'alto delle proprie...

iPad 2: non posso, non voglio, non devo…

iPad 2: non posso, non voglio, non devo ammetterlo, va contro la mia natura,...
spot_img

Lamberto Salucco

(Firenze, 1972) – Sono un consulente informatico (ma laureato in Lettere Moderne), mi occupo di marketing (ma solo digitale), social media (ma non tutti), editoria (ma non cartacea), musica (ma detesto il reggae), formazione (ma non scolastica), fake news (ma non sono un giornalista), programmazione (ma solo Python), siti web (ma solo con CMS), sviluppo app (ma solo iOS e Android), bias cognitivi (ma non sono uno psicologo), intelligence informatica (ma solo OSINT), grafica 3D (ma niente CAD), grafica 2D (ma niente Illustrator), Office Automation (ma non mi piace Access).
 

Forse ti potrebbe interessare anche: