Firenze e i locali notturni

Parola d’onore, una volta tanto non mi interessa fare un post polemico ma le cose vanno dette e io le dico, stavolta sui locali notturni.

PRIMA PARTE: Esterno notte, sabato.

Sabato scorso ero con amici in piazza Santo Spirito che fra l’altro mi è mai stata cordialmente antipatica ma, romanamente, #sticazzi: andiamo avanti.

Alle 21:40 ci sediamo al Pop Cafè, ordiniamo una birra, ce la portano, la paghiamo e ci mettiamo a chiacchierare.

Alle 22:45 tentiamo di ordinare un altro giro ma la cameriera ci dice che non effettua più il servizio al tavolo e che dobbiamo andare a prendercela dentro.

Di sabato. D’agosto. In Santo Spirito. Con 2.000 persone.

Ci alziamo e andiamo a fare un giro. Caramboliamo dietro a Borgo SS Apostoli, bar Amblé.

Anche qui non c’è servizio quindi ci tocca a prendere la birra e portarla al tavolo. A mezzanotte e mezzo ci vengono anche a dire (birre ancora a metà, sul tavolo) che bisogna andare via perché chiudono.

Firenze e i locali notturni - Pareri e Pensieri - Lamberto Salucco

 

SECONDA PARTE: Esterno notte, martedì.

Martedì scorso ero con amici in via dell’Agnolo. Alle 21:30 ci sediamo al Virgin Pub, ordiniamo birra e vino, ce li portano e ci mettiamo a chiacchierare. Dopo un po’ ordiniamo un bicchiere d’acqua: servito. Poi patatine: servite. Poi ancora acqua: servita. Poi un altro giro di birra e vino: serviti etc. E con prezzi onestissimi.

 

Io non voglio saltare a conclusioni affrettate ma maremma impestata…

Se ‘sto lavoro lo volete fare, fatelo bene.

Altrimenti fate altro.

Altri articoli

Coca Cola e Mentos: binomio esplosivo

Avrete sicuramente assistito attraverso le pubblicità televisive o video presenti sul web al fenomeno...

Il regalo utile

Ho sentito spesso parlare di "regalo utile" ma ritengo che nella maggior parte dei...

Apple vs Samsung: 1-0 anche in Australia

La controversia tra Apple e Samsung pare non avere fine, ed anche questa volta...

Natale in crisi

Anche quest'anno la crisi sembra farsi sentire maggiormente sotto il periodo natalizio; periodo in...

Il Canone Rai e il paese dei balocchi

Il Canone Rai e il paese dei balocchi: se vi dovessero chiedere di menzionare...

Apple aggiorna la garanzia per l’Italia

Alcune settimane fa avevamo riportato della multa imposta ad Apple per errata comunicazione delle...
spot_img

Lamberto Salucco

(Firenze, 1972) – Sono un consulente informatico (ma laureato in Lettere Moderne), mi occupo di marketing (ma solo digitale), social media (ma non tutti), editoria (ma non cartacea), musica (ma detesto il reggae), formazione (ma non scolastica), fake news (ma non sono un giornalista), programmazione (ma solo Python), siti web (ma solo con CMS), sviluppo app (ma solo iOS e Android), bias cognitivi (ma non sono uno psicologo), intelligence informatica (ma solo OSINT), grafica 3D (ma niente CAD), grafica 2D (ma niente Illustrator), Office Automation (ma non mi piace Access).
 

Articolo precedente
Articolo successivo

Forse ti potrebbe interessare anche: