Che Google Maps abbia difficoltà a presentarsi come navigatore in Europa è notizia ormai vecchia e risaputa; il motivo, lo ricordiamo, è dovuto alla mancanza di mappe proprie da parte di Google per il vecchio continente.

Le due case che detengono i diritti su mappe e mappatura, NavteQ e TeleAtlas, non hanno ovviamente interesse a concederne i diritti a un gigante come Google.

Pare però che qualcosa si stia muovendo, anche se la notizia è assolutamente ufficiosa e, al momento, priva di conferme da parte dei diretti interessati.

AND è una società del Nord Europa che si occupa di mappatura a livello stradale, con tanto di numeri civici, POI, etc; dai pochi rumors sembra di capire che abbia avuto contatti di qualche genere con Google.

La copertura per l’Europa Occidentale è buona e permette una navigazione Turn by Turn; per l’Europa Orientale invece siamo ancora allo stadio di immagine (satellitare).

Dalla lista di paesi europei in cui la navigazione sia supportata, rimane esclusa l’Italia. Ma accedendo alla World Navigator di AND appare chiaro che si tratti di un mancato aggiornamento della pagine. Infatti l’Italia è effettivamente coperta con circa 965.000 Km. di strade.

Non avendo la possibilità di toccare con mano la bontà delle mappe di AND, non possiamo che fidarci del fatto che molti dati raccolti dalla società siano stati utilizzati da Garmin, Nokia (presumibilmente prima dell’acquisizione di NavteQ) e Honeywell.

Ci auguriamo di poter reperire informazioni ufficiali quanto prima per rendervi partecipi dell’accordo tra Google e And.